Benvenuto!

Il granellino.it è il sito web di un giornalino, piccolo grande evangelizzatore, che si rinnova con una nuova veste grafica, rivista in ogni dettaglio. Il sito sarà aggiornato regolarmente con l’ultimo numero settimanale in distribuzione e con l’archivio di tutti i numeri precedenti. Comprende inoltre tante altre novità, come le video catechesi di P. Lorenzo, i sondaggi ed altro ancora. Continua a visitarlo regolarmente, così facendo accrescerai la tua fede, arricchendo le tue giornate dei doni dello Spirito Santo!

Ultimo numero pubblicato:
n.963 del 06-06-2016

Il granellino n. 963 - 06-06-2016

Consulta archivio cliccando qui.

Giornata per le vocazioni
13/07/2014

Clicca qui con il tasto destro del mouse e salvala sul tuo pc in formato mp3, per ascoltarla quando vuoi.

Cristo, nostra Pasqua, è immolato: facciamo festa nel Signore.

Pasqua 2014

Dal vangelo secondo Giovanni: (Gv 20, 1-9)
Nel giorno dopo il sabato, Maria di Màgdala si recò al sepolcro di buon mattino, quand'era ancora buio, e vide che la pietra era stata ribaltata dal sepolcro. Corse allora e andò da Simon Pietro e dall'altro discepolo, quello che Gesù amava, e disse loro: «Hanno portato via il Signore dal sepolcro e non sappiamo dove l'hanno posto!» . Uscì allora Simon Pietro insieme all'altro discepolo, e si recarono al sepolcro. Correvano insieme tutti e due, ma l'altro discepolo corse più veloce di Pietro e giunse per primo al sepolcro. Chinatosi, vide le bende per terra, ma non entrò. Giunse intanto anche Simon Pietro che lo seguiva ed entrò nel sepolcro e vide le bende per terra, e il sudario, che gli era stato posto sul capo, non per terra con le bende, ma piegato in un luogo a parte. Allora entrò anche l'altro discepolo, che era giunto per primo al sepolcro, e vide e credette. Non avevano infatti ancora compreso la Scrittura, che egli cioè doveva risuscitare dai morti.

19/05/2013 Domenica di Pentecoste

Pentecoste 2013

Vieni, Santo Spirito,
manda a noi dal cielo
un raggio della tua luce.

Vieni padre dei poveri,
vieni datore dei doni,
vieni, luce dei cuori.

Consolatore perfetto,
ospite dolce dell’anima,
dolcissimo sollievo.

Nella fatica, riposo,
nella calura, riparo,
nel pianto conforto.

O luce beatissima,
invadi nell’intimo
il cuore dei tuoi fedeli.

Senza la tua forza,
nulla è nell’uomo,
nulla senza colpa.

Lava ciò che è sordido,
bagna ciò che è arido,
sana ciò che sanguina.

Piega ciò che è rigido,
scalda ciò che è gelido,
sana ciò ch’è sviato.

Dona ai tuoi fedeli
che solo in te confidano
i tuoi santi doni.

Dona virtù e premio,
dona morte santa,
dona gioia eterna.
Amen.

Così Gesù parlò a Santa Faustina

Santa Faustina

Scarica questo opuscolo dove sono stati raccolti tutti i dialoghi di Gesù con Santa Faustina

Statua di Don Giustino M. Russolillo posta all'ingresso della chiesa Vocazionista di Via Manzoni, 225 in Napoli.

16 gennaio 2011, ore 13.15, la statua di Don Giustino, opera dello scultore napoletano Domenico Sepe, viene pubblicamente esposta per la prima volta sul piazzale LARGO DON GIUSTINO. Quanta gioia e quanta emozione in tutti quelli che hanno partecipato all’evento!


Nuovo avviso del 15/10/2010

Nuovo archivio audio di P. Lorenzo

Cari amici, abbiamo finalmente provveduto a realizzare la pagina dedicata alle catechesi tenute da Padre Lorenzo su Radio Maria, della quale è ospite mensilmente nel programma "Serata Sacerdotale" condotto da Don Tino Rolfi. La pagina è raggiungibile da qui oppure dal menu di navigazione in alto.

Richiesti JavaScript e Flash Player per essere visualizzato. Scarica Flash qui.

Il granellino


Il Granellino è nato nel 1983, con una tiratura iniziale di 350 copie, e il 30 novembre 2008, ha compiuto il suo 25° anno di pubblicazione. Ha raggiunto ormai una tiratura di 2500 copie, distribuite gratuitamente in tutta la città di Napoli da una fitta rete di generosi diffusori del Vangelo.

Il Granellino viene pubblicato da ottobre a giugno, quasi ogni settimana. Gli articolisti non sono dei professionisti, ma solo cristiani che, con passione e brevità, desiderano testimoniare com'è nata la loro fede in Gesù Cristo e come oggi vivono la loro vita ecclesiale. Perciò, se vuoi, anche tu puoi collaborare alla pubblicazione settimanale inviando il tuo articolo via e-mail.

Il Granellino vive di generosità, ma poiché, come dice il nostro direttore: “si distribuisce gratis, ma si stampa a pagamento!”, la tua donazione è gioiosamente attesa e accolta.

Se vuoi fare una donazione volontaria puoi farlo direttamente on-line:

Oppure effettuando un versamento su:

Se desideri che la comunità dei lettori de "Il Granellino" interceda per te perché il Signore ascolti una tua preghiera, non esitare a farcelo sapere attraverso il sito.

E che il Signore ti colmi della sua grazia, del suo amore e della sua pace!

P. Lorenzo


Sempre aggiornato sulle novità del sito

RSS 2.0Il granellino.it da oggi offre il suo contenuto con il sistema Rss (Really Simple Syndication), un modo semplice e comodo per essere informati in tempo reale della pubblicazione dei vari numeri della rivista. Clicca qui se sei interessato a come utilizzare nostri feed rss.


Scrivi a P. Lorenzo

Il parroco risponde...
Scrivici! Padre Lorenzo risponderá ai tuoi dubbi e alle tue incertezze. Tutti "...abbiamo bisogno di Qualcuno che ci faccia scoprire che la nostra vita è una meraviglia!" Per mandare una mail clicca qui

Liturgia di oggi

Gruppo su facebook

Richiedi l'iscrizione al gruppo su facebook